L’evento, patrocinato dall’UNESCO e dalla World Medical Association, prevede anche una sezione specifica sulla ricerca biomedica e sui comitati etici.

Sito dell’evento.