Le sperimentazioni cliniche randomizzate sono il modello di riferimento per la valutazione dell’efficacia e della sicurezza delle terapie mediche. Molto spesso, i gruppi di ricerca che conducono la sperimentazione sono i soli ad avere accesso ai dati originali, a condurre le analisi e a pubblicare i risultati.
Generalmente, l’accesso alle informazioni originali è limitato e non permette agli altri di effettuare una nuova analisi dei dati. In questo modo, la comunità scientifica e il pubblico spesso accettano i risultati prodotti e pubblicati dal gruppo di ricercatori originale senza l’opportunità di verificare la loro riproducibilità.
A questo proposito, l’editoriale di JAMA ripercorre i principali risultati di una revisione della letteratura sulla pubblicazione che riesamina studi clinici randomizzati e formula dei suggerimenti per assicurare la trasparenza e l’accesso libero ai dati delle sperimentazioni cliniche.

Link: Open Access to Clinical Trials Data. The Journal of the American Medical Association. 2014;312(10):1002-1003